Il nostro network: News e Eventi | Ultim'ora e Politica | Hotels e Alloggi
Mercoledì 21 Agosto 2019
English

I valori della cultura e della dieta mediterranea al Cluster Bio-Mediterraneo

Milano -
I valori della cultura e della dieta mediterranea al Cluster Bio-Mediterraneo

Il cluster Bio-Mediterraneo, il cui colore principale è blu come il mare, è coordinato dalla regione italiana Sicilia.

Il tema è il patrimonio culturale e lo stile di vita Mediterraneo che accomuna i popoli del Mar Mediterraneo e la Sicilia, crocevia millenario di popoli, civiltà e culture che ha rielaborato un ricco patrimonio culturale, alimentare, artistico, archeologico, architettonico, museale, letterario, paesaggistico ed ambientale.

Il Cluster racconta al mondo i valori dell’eccellenza e dell’accoglienza e la dieta mediterranea, iscritta nel 2010 dall’UNESCO nel Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità come stile di vita.

Racconta delle pratiche, rappresentazioni, espressioni, conoscenze, abilità e saperi con i quali i popoli del Mediterraneo hanno creato nel corso dei secoli una sintesi tra l’ambiente culturale, l’organizzazione sociale, l’universo mitico e religioso intorno al mangiare.

La Dieta Mediterranea è fondata sul rispetto per il territorio e la biodiversità naturale, e garantisce la conservazione e lo sviluppo delle attività tradizionali e dei mestieri collegati alla pesca e all’agricoltura nelle comunità del Mediterraneo.

Il Cluster Biomediterraneo è il segno di identità e integrazione, con la Sicilia baricentro storico, culturale e produttivo di una ricca e autentica cultura alimentare Mediterranea e cerniera tra l’Europa e il Mediterraneo per costruire e promuovere un modello virtuoso di relazioni tra istituzioni, imprese e ricerca scientifica per lo sviluppo e la realizzazione di un grande progetto di Mercato Mediterraneo del Cibo.

Il progetto architettonico del Cluster Bio-mediterraneo è ispirato all’immagine della città del Mediterraneo e si sviluppa attorno a una grande piazza semicoperta che ospita quattro strutture dedicate alla distribuzione di prodotti tipici di quest’area geografica. La varietà cromatica del pavimento, composta da diverse tonalità di azzurro, richiama tutte le sfumature del mare che abbraccia le nazioni ospitate nel cluster.

Nella zona centrale del Cluster le cucine all’aperto della tradizione fungono da poli d’attrazione. Qui i visitatori trovano una selezione di alcuni prodotti tipici della cucina mediterranea: l’olio d’oliva, il pane, il vino. In questo spazio è possibile assistere alla preparazione dei cibi e a showcooking programmati.

In questo cluster si può mangiare e bere bene, spesso gratuitamente.

CONCEPT E LAYOUT DELLA MOSTRA: Cherubino Gambardella, Stefano Guidarini, Camillo Magni, Lorenzo Capobianco

SVILUPPO DEI CONTENUTI: Università degli Studi di Napoli Federico II

RESPONSABILE SCIENTIFICO E COORDINATORE DI RICERCA: Cherubino Gambardella

 

L'articolo I valori della cultura e della dieta mediterranea al Cluster Bio-Mediterraneo sembra essere il primo su Milano Expo 2015.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da MilanoExpo2015.it . ed è stato inizialmente pubblicato su www.milanoexpo2015.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Milano OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Ultime notizie

Altre notizie